Non dire gatto…

…se non ce l’hai nel sacco.

E quindi in termini alieni: non dire casa se non hai ancora la lettera di dimissioni.

E infatti, la valigia è salita e scesa dall’auto a tempi da record. Aspettavamo solo l’ultimo controllo chetoni e l’attesa della cena (da asporto) per Franci, ma è quello che ci ha fregato. Chetoni 4,1 in un range valido tra 2 e 3, e aliena dormiente tutto il giorno, sono stati la nostra condanna: un’altra notte in ospedale, elettroencefalogramma, e poi domani si vedrà.

In lacrime ho salutato ancora una volta il mio super terrestre e riaperto la valigia.

Annunci

2 pensieri riguardo “Non dire gatto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...