A controllo

Non poteva che andare come è andata, ma ammetto che ho continuato a sperare in qualcosa di meglio.

L’eeg (elettroencefalogramma) era uno scarabocchio pieno di montagne sopra e sotto elevate, spesso tutte nella stessa direzione. Butto sempre l’occhio sul monitor durante il tracciato, quasi atteggiandomi a chi ci capisce. E invece no, non ci capisco proprio e scruto l’espressione del tecnico in cerca di una qualche conferma o smentita ai miei pensieri; lui, però, non si sbilancia mai. Ma, diciamocelo tra noi, dopo quasi due anni, ormai mi sento un’apprendista.

Confermato quindi il ricovero per la prima settimana di settembre.

Proveremo qualcosa di nuovo contro Mister E: la dieta chetogenica. E staremo a vedere chi vince la battaglia. Ultimamente le sta vincendo, purtroppo, tutte lui.

La cosa positiva del nostro giretto di oggi al Bellaria è che il prelievo è andato bene e al secondo tentativo le provette di sangue si sono riempite. Finalmente!

E poi l’affetto di Daniela, nuove conoscenze, la simpatia e l’attenzione di Monica… . Non lamentiamoci quindi e mandiamo invece un grosso abbraccio a una piccola aliena e alla sua mamma che hanno iniziato la loro guerra a Mister E.

Annunci

4 pensieri su “A controllo

  1. Le tue parole da qualche mese a questa parte ormai ci danno la forza per portare a termine le giornate che a volte dico la verità sembrano interminabili, ci saranno giorni migliori e poi giorni bui ma insieme sono sicura la guerra la vinceremo noi

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...