Sorrisi e sguardi

Da quando la nostra piccola aliena è arrivata tra noi attendo il suo sorriso. Uno sguardo verso la sua mamma (che sono sempre io) e poi un sorriso disarmante: quello tipico dei bimbi piccoli che ti lasciano con la faccia inebetita in attesa di un secondo e poi di un terzo… . Sorrisi che ti danno la forza di andare avanti anche se la salita è dura.

Ma nel pianeta 1p36 anche i sorrisi sono forse cose rare…, il “foglietto illustrativo” sulla delezione 1p36 lo dice infatti: per il primo sorriso attendere in media circa i 18 mesi… e noi infatti siamo solo (?!!!?) a quasi 12… cosa pretendo quindi? Ebbene sì, faccio parte di quei genitori che non sono mai abbastanza soddisfatti, che vorrebbero figli bravi, educati, autonomi, svegli, maturi… nonostante la disabilità (AHHHHH!!!) e Martino, da bravissimo ottenne, ne sa qualcosa… Ma vi assicuro, sto cercando di imparare ad essere più supporto che aspettativa.

Francesca mi sta insegnando che devo smettere di progettare ma vivere e godere il momento, l’ora, il giorno e che domani forse ci sarà qualcosa in più, uno sguardo in più, una rotolata… o forse no.

I suoi sorrisi invece…

Intendiamoci, Francesca sorride e ride anche! Purtroppo , lo fa solo nel sonno. Chissà se nei suoi sogni a farla sorridere c’è il suo pianeta lontano, o la sua mamma… Io spero nella seconda, aspettando il giorno in cui Franci mi guarderà, e riderà.

20150702_152304

Annunci

10 pensieri su “Sorrisi e sguardi

  1. ma il sonno è il momento di contatto tra il pianeta terra e ilpianeta 1p36. E’ po’ come Mork che tutte le sere faceva i suoi resoconti. E quando comunica con la “base” sorride raccontando l’amore che riceve, le attenzioni dei suoi genitori e del suo fratello terrestri. E poi non capisce ancora… cos’e’ quel coso “peloso” che ha preso a girar per casa?!?

    Liked by 1 persona

  2. Ma è bellissima la tua “aliena”!!! Io anche ho un piccolo alienetto di poco più di un anno, lui viene dal pianeta 8p… e di altri sbarcati dallo stesso pianeta ce ne sono pochissimi. Ci piacerebbe magari un giorno conoscervi, credo che al di fuori del pianeta terra si parli tutti la stessa lingua… ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...